Empoli-Napoli 2-3: Le pagelle di CalcioNapoli1926.eu

Il Napoli sbanca Empoli per la prima volta! Incredibile, ma vero. Nemmeno il Napoli di Maradona, riuscì a sbancare il “Castellani”, nei tempi del primo Tricolore. Partita che inizia non proprio nel migliore dei modi, con un Napoli alquanto vago e demotivato, e l’Empoli che pressa a tutto campo. Poi dopo 7 minuti la svolta, Martens si procura un rigore. Ma il belga, tira male, e Skorupski, nega il gol all’azzurro. Ma è tutto rinviato, ci pensa ancora Insigne, con un tiro in area al 13° a sbloccare il risultato. E da lì, la gara va in discesa. Magica punizione di Mertens da circa 30 metri, che piega la mani al portiere toscano, 0-2, e 20° gol in campionato per Dries. Poi, Insigne, con la sua solita intuizione, becca Callejon in area, che con una magia, beffa il difensore e si prende il secondo rigore. Ma nella ripresa tutto cambia, Napoli svogliato, con la vittoria già in tasca, ed Empoli, che approfitta e rischia di pareggiare. El Kaddouri, e Maccarone, su punizione e rigore, per poco, fanno morire i tifosi azzurri. Il Napoli, ha bisogno di più cattiveria.

 

Le Pagelle:

Reina- 5 Dorme nel primo tempo, rischia il pareggio nella ripresa. Male la barriera sulla punizione di El Kaddouri, lento sul tiro di Maccarone.

Hysaj- 6 Sembra più attivo rispetto le ultime gare, vince il confronto con Croce, parte in contropiedi pericolosi. Soffre nella ripresa.

Albiol- 7 La difesa è mantenuta grazie alla sua prestanza, presenza ed esperienza. Sbaglia poco, o nulla.

Chiriches- 6 Sarri lo fa schiera al posto del diffidato Koulibaly, si prende le sue responsabilità, ma nel secondo tempo non è perfetto.

Ghoulam- 5,5 Gara senza sbavature dell’algerino nel primo tempo. Nella ripresa, dorme, e causa il rigore all’Empoli.

Jorginho- 6 Comanda a centrocampo, duetta con i suoi compagni di reparto, rischiando anche di farsi male nei contrasti con gli avversari. In ripresa.

Allan- 6,5 Buona gara del brasiliano, un po’ in difficoltà all’inizio, poi, comanda e lotta nella metà campo azzurra, tornando utile alla squadra.

Hamsik- 6 Qualche sbavatura rischiosa all’inizio di partita, poi, delizia il pubblico con giocate di prima. Gli manca solo il gol. (16’st Diawara- 5 Non entra mai in partita, e Sarri s’arrabbia col centrocampista.)

Callejon-7 Molti sostengono che debba risposare perché stanco ed affaticato. Non ci sembra. Si procura il secondo rigore, svaria da destra a sinistra, confondendo la difesa dell’Empoli.

Mertens- 7 Peccato per il rigore, tirato male, e senza voglia. Poi, quella punizione all’incrocio dei pali, fa capire, la stagione che ha fatto da protagonista.

Insigne- 7,5 E’ l’uomo più in forma di questa squadra in questo periodo. 12 gol in campionato, ha raggiunto il suo precedente record, spera nel superarlo. Sarà il nuovo leader azzurro.

Sarri- 7 Campo difficile quello di Empoli per il Napoli dal punto di vista storico. Dopo qualche difficoltà iniziale, mostra il carattere da portare in campo ai ragazzi. Ora, un po’ di riposo in vista delle doppie gare con la Juve.

Francesco Moscato CalcioNapoli1926.eu