Napoli-Udinese 3-0: Le Pagelle di CalcioNapoli1926.eu

Napoli che vola, seconda vittoria consecutiva con 3 gol di scarto, senza subire gol, e tutti nella ripresa. Napoli che vola, – 2 dalla Roma, e + 9 sulla Lazio, prima inseguitrice che ha pareggiato a Genova. Primo tempo non perfetto dei neri, con poche occasioni create, da ricordare solo un tiro di Mertens, centrale, parato facilmente da Karnezis. Nella ripresa, Sarri, si sarà arrabbiato, e il Napoli in due minuti ha fatto capire come dovevano andare le cose. Al 47° assist perfetto di Jorginho per Mertens che con un piazzato nell’angolo sblocca il risultato. Napoli in preda all’entusiasmo, e dopo un quarto d’ora, Allan, sradica un pallone ad Adnan e piega le mani al portiere friulano. 2-0. Poi, ci pensa Callejon, con un tiro al volo, a chiudere i discorsi. Va anche Milik, vicino al gol, con un inserimento in area, su appoggio di Callejon.

Le Pagelle:

Reina- 6 Per 89 minuti guarda la partita, poi al 90° interviene su deviazione di Callejon. Pasquetta anticipata.

Hysaj- 6 Non deve soffrire parecchio Thereau sulla sua zona, che si rivela meno pericoloso del previsto.

Albiol- 7 Comandante della difesa nera del Napoli, anticipa e riparte, e non gli viene fischiato un rigore.

Koulibaly- 7,5 Stravince la sfida con l’altro bestione Zapata, anticipandolo, spingendolo e contrastandolo. Insuperabile.

Strinic- 7 Se Sarri lo sta preferendo a Ghoulam un motivo ci sarà. In forma smagliante, difende e lotta, conquista palloni utili alla squadra.

Allan- 7 Ultimamente uno degli uomini più attivi del Napoli. Devastante la potenza del 2-0. (25’st Rog- 6 Sarri lo incita a lottare ed il giovane croato sembra un leone in gabbia).

Jorginho- 7 Una delle migliori partite del regista del centrocampo napoletano, bellissimo l’assist per Mertens che sblocca il risultato.

Hamsik- 6 Un po’ opaca la sua prestazione, sfiora il gol nella ripresa, con un sinistro che finisce di poco a lato. (33’st Zielinski-sv).

Callejon- 7 Secondo gol consecutivo per lo spagnolo, che arriva a quota 10 in campionato. Come si può farne a meno?

Mertens- 6,5 Poco attivo nel primo tempo, causa anche il muro alzato dai friulani. Gli basta un po’ di spazio e non perdona. 21 gol in campionato. ( 31’st Milik- sv).

Insigne- 6,5 Gasato per il rinnovo con la società, è preso dall’entusiasmo, peccato per il colpo di tacco che poteva far cadere il San Paolo, ma porta al terzo gol di Callejon.

Sarri- 7 Il circo del Napoli continua a divertire Napoli e non solo. Ora, l’obiettivo è prendere la Roma, distante a meno due punti. Squadra che vince non si cambia.

Francesco Moscato CalcioNapoli1926.eu